ACQUAVIVA PICENA – Le manifestazioni legate alla rievocazione storica Sponsalia impegnano l’associazione Palio del Duca: dopo la gustosa serata culinaria “serata Selvaggia” la prima delle quattro in programma presso il ristorante “Duca Degli Acquaviva”, l’associazione acquavivana presieduta da Nello Gaetani ha organizzato nel centro storico domenica 20 aprile la “Giornata dei prodotti tipici e di artigianato locale”.

Nella sede di via Marziale oltre al museo storico di Sponsalia, i numerosi turisti e avventori hanno gustato le bruschette con l’olio prodotto dall’oleificio Bruni-Rossi accompagnate dal vino Falerio, Rosso Piceno Superiore, Pecorino e Passerina, delle Cantine Moncaro, servito su bicchieri in terracotta con disegni piceni e celtici realizzati dallo scultore Cesare D’Antonio.

Molto apprezzati i biscotti di Foresteria, dolci sapientemente realizzati con ricetta esclusiva, dal forno “Valentino Albertini”. Lorena Vagnoni ha meravigliato il pubblico con la dimostrazione di come si realizzano le pajarole, prodotto tipico acquavivano in uso nei tempi passati. Tra i tanti prodotti tipici locali, spiccavano le scarpine per bambole che diventavano oggetto ricordo, prodotte dalla ditta “Piccole Orme” di Emidio e Raffaela Illuminati.

Presenti alla manifestazione le autorità locali e il consigliere regionale Sandro Donati che ha avuto parole di elogio per la bella iniziativa e per l’associazione Palio del Duca, che da sempre si adopera nella promozione, nella tutela della cultura e della storia locale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 632 volte, 1 oggi)