ASCOLI PICENO – Anche gli amministratori si devono aggiornare: per questo, il corso di alta formazione “Il governo dell’ente locale”, destinato ai politici locali e promosso dalla Provincia di Ascoli Piceno in collaborazione con la società “Partner Meta – centro di formazione per la P.A.“, va segnalato come un importante momento di crescita. L’iniziativa è stata presentata stamane a Palazzo San Filippo dal vice presidente della Provincia Emidio Mandozzi, dal vice presidente del Consiglio Provinciale Cinzia Peroni, dal direttore generale dell’Ente Serafina Camastra e da Fabrizio Luciani, responsabile della “Partner Meta”.
Il corso si svolgerà nella “sala meeting” dell’hotel “Palazzo Guiderocchi” di Ascoli Piceno dal 10 maggio al 22 giugno e si articola in un ciclo di quattro moduli, per un totale di 8 giornate formative con la formula del fine settimana “full immersion”. Tra gli argomenti trattati, temi di carattere legislativo e procedurale, con approfondimenti sull’ordinamento finanziario e contabile dell’ente locale.
«L’intervento formativo – ha spiegato l’assessore Mandozzi – mette “in rete” la formazione a livello locale coinvolgendo gli amministratori in un dialogo interattivo con i dipendenti attraverso l’acquisizione di competenze indispensabili per chi deve misurasi ogni giorno con le problematiche del territorio e le necessità dei cittadini».
«Questa iniziativa nasce dall’esigenza manifestata da tanti giovani amministratori di elevare il proprio grado di conoscenza della “governance” locale con un approccio pratico ed innovativo verso i provvedimenti della Pubblica Amministrazione» ha invece evidenziato Cinzia Peroni.
«La Provincia ha inteso mettere a disposizione degli enti partecipanti risorse formative di qualità a costi veramente contenuti – ha sottolineato il direttore generale dell’Amministrazione Provinciale Serafina Camastra – infatti per gli amministratori degli enti che aderiscono alla convenzione esistono forti agevolazioni».
Fabrizio Luciani della Partner ha spiegato che «l’eccellenza del corso è garantita da un gruppo di docenti di provata efficacia e capacità comunicativa: le lezioni saranno infatti tenute da due esperti di fama nazionale: Santo Fabiano, direttore generale del Comune di Ladispoli e presidente dell’A.P.A. (Associazione degli Auditors delle Pubbliche amministrazioni) e del Nucleo di valutazione delle prestazioni dirigenziali della Regione Lombardia e Maurizio Delfino, membro del Consiglio nazionale dell’associazione revisori locali e già direttore Area finanza della Provincia di Alessandria. Completa il team l’ascolano Giampaolo Baiocchi, esperto senior di comunicazione interpersonale e leadership».
Si precisa che il corso è a numero chiuso e si rivolge a 30 amministratori di enti pubblici (sindaci, assessori, consiglieri comunali e provinciali) che possono avanzare domanda di partecipazione alla Provincia o alla “Meta Partner” prima dell’inizio del percorso formativo fissato per il 10 maggio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.488 volte, 1 oggi)