SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sarà il Chiaravalle l’avversario del Basket Club San
Benedetto nei quarti di finale del campionato di serie C2 di Basket.
Gara uno verrà disputata domenica prossima, 27 aprile, sul parquet del team anconetano, probabilmente con orario di inizio alle 18. Mercoledì 30 aprile si replica a San Benedetto, al PalaSpeca (ore 21). Eventuale gara 3 dunque si terrà di nuovo in casa del Chiaravalle, domenica 4 maggio.
La stagione regolare si è conclusa sabato scorso, con la sconfitta del Basket Club sul terreno della Stella Maris Pesaro. Una battuta d’arresto assolutamente indolore. Vista l’impossibilità matematica di raggiungere Chiaravalle al quarto posto, il coach rivierasco ha dato ampio spazio ai giovani, i quali hanno tenuto botta per lunghi tratti della gara, prima di cedere per 94-79.
Il bilancio conclusivo della regular season rossoblu è di 17 vittorie e 13 sconfitte, con 2.248 punti realizzati e 2.203 subiti. Un bilancio complessivamente positivo, che avrebbe potuto essere anche più brillante senza i guai fisici che per tutta la stagione hanno tormentato il team del presidente Valori. Basta ricordare l’infortunio che ha messo fuori causa Ciccorelli per un terzo di campionato o i continui problemi di cui hanno sofferto Ciardelli e Martinez.
L’obiettivo di coach De Santis e della squadra è ora quello di lasciarsi alle spalle i problemi fisici e di provare a violare già domenica il parquet chiaravallese. Nel match di andata della stagione regolare gli anconetani si imposero per 77-69, perdendo poi a San Benedetto per 78-65.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.031 volte, 1 oggi)