SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Festival Ferrè si fa un po’ spagnolo: sabato 7 giugno, al Teatro Concordia, ci sarà un prestigioso appuntamento con la musica e la danza, nell’esibizione di Victoria Abril, “cantattrice” spagnola, scelta da Almodovar a interpretare i suoi ultimi film.
La Abril presenterà un grandioso récital in cui mescola canto e danza, prendendo le mosse dal suo secondo album, dopo “Putcheros do Brasil”, intitolato “O lala!”, in cui rivista il repertorio della grande canzone francese, da Ferrè a Brassens a Trenet, Barbara, Gainsbourg, Piaf, Vian e Nougaro.

Proprio con questa data sambenedettese prenderà il via la tournée 2008/2009 della cantante, che sarà al Concordia dal 4 all’8 giugno in résidence de création, ovvero per preparare questo nuovo spettacolo, nel quale confluiranno le sue doti di ballerina, attrice e cantante. Anche in questa occasione, come già lo scorso anno per la seconda esibizione di Juliette Gréco a San Benedetto, la locandina del Festival Ferré sarà disegnata dall’artista torinese Ugo Nespolo, ormai affezionato frequentatore della Riviera delle Palme.
La sera successiva, domenica 8 giugno, il Concordia ospiterà invece la straordinaria cantante veronese Raffaella Benetti, nello spettacolo “Femme piano”, in cui ripercorre la vita della grande artista francese Barbara (Monique Andrée Serf, 1930 – 1997), accompagnata dal suo trio musicale.

I biglietti per il récital della Abril costano 20 euro, per lo spettacolo della Benetti, invece, il costo dei biglietti è ancora da definire. Entrambi saranno in vendita presso la libreria “Nuovi Orizzonti” (0735.588946, 339.2142416, 347.4759706).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.080 volte, 1 oggi)