MARTINSICURO – La provincia abruzzese celebra i suoi maratoneti durante la cena-conferenza per la presentazione della Maratona dell’Adriatico, evento sportivo che quest’anno festeggia anche le nozze d’argento dell’Associazione Ricci Sport che la organizza.
Alla serata, guidata con eleganza e vivacità dal professor Cianciarelli, hanno partecipato anche le autorità locali, dal sindaco Abramo Di Salvatore al presidente della Confartigianato Luciano Di Marzio e al capitano dell’arma dei carabinieri Pompeo Pagliozzi, che hanno manifestato il proprio ringraziamento al presidente Mario Ricci che da venticinque anni concretizza la passione di una vita per l’attività podistica: «Un grande sportivo, cui la città e la provincia devono molto, l’amico Mario, che ha sempre profuso entusiasmo e impegno personale sia nell’organizzazione che nella sponsorizzazione delle manifestazioni. Il contributo dell’amministrazione comunale sarà il nostro ringraziamento per la sua passione» asserisce il sindaco.
Come ricorda il professor Cianciarelli: «Lo sport è giovinezza e consapevolezza di un preciso stato d’animo: avere l’entusiasmo di prefiggersi degli obbiettivi e la volontà di raggiungerli». E l’organizzazione di Mario Ricci di scommesse ne ha vinte parecchie in queste sue venticinque primavere.
Nata come associazione ricreativa per gli appassionati della maratona che si riunivano per scoprire insieme i percorsi e le bellezze della terra abruzzese che dalle radici del mare si inerpica sulle colline e sui monti dell’Appennino, nel corso degli anni ha ospitato la partecipazione di migliaia di atleti provenienti da tutte le regioni. I suoi campioni hanno calcato anche i percorsi di importanti capitali del mondo quali New York, Bangkok e Rio de Janeiro e hanno portato l’Abruzzo nel mondo.
A conclusione della serata il presidente Ricci viene premiato con una pergamena di riconoscimento per la sua attività e il suo contributo alla regione. Un riconoscimento speciale anche a due atleti, l’abruzzese Alberico Di Cecco, per il suo personale di 2h 8’ e il marchigiano Dennis Curzi, Campione Mondiale militare nel 2005. Appuntamento domenica 20 aprile, alle ore 9 in piazza Kolbe di Villa Rosa di Martinsicuro (punto di ritrovo e partenza della gara), per l’8ª Maratona dell’Adriatico.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 864 volte, 1 oggi)