CUPRA MARITTIMA – Dalla collaborazione tra L’Arca dei Folli e il Comune di Cupra Marittima è nata l’iniziativa “Il Bambino Creativo”. Il progetto, curato particolarmente da Annunzia Fumagalli e Antonella Spinelli, è rivolto a tutti i ragazzi delle scuole elementari e medie del Comprensorio di Cupra Marittima, e fino ad oggi le iscrizioni pervenute sono state 120.

Ai ragazzi è stato dato un tema di riferimento sul quale esprimersi attraverso un disegno, una poesia o un racconto: “Il Micio in cammino sui tetti dei colli“. È stata concessa inoltre massima libertà ai partecipanti: i disegni possono essere realizzati con qualsiasi tecnica, le poesie e i racconti non hanno limiti di realizzazione.

«Lo scopo del concorso, – spiega Danilo Tomasssetti, presidente de L’Arca dei Folli – è quello di far interagire i più piccoli con l’arte e stimolare la loro creatività. Riuscire a comporre un opera è visto da loro come un gioco».

La mostra verrà inaugurata domenica 20 aprile a partire dalle 16:30, e tutti i lavori realizzati saranno esposti fino a domenica 27 aprile presso l’associazione dell’Arca dei Folli durante il consueto orario di apertura dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 16,30 alle 20.

Il 27 aprile alle 16,30 si terrà poi la premiazione delle opere migliori, che verranno giudicate sia da una giuria composta da adulti, sia da una giuria composta da ragazzi. Come fa notare Danilo Tomassetti: «I bambini sono dotati di una visione più primitiva dell’arte, più genuina rispetto all’adulto. In quest’occasione viene data ai ragazzi la possibilità di essere sia partecipanti che giudici delle loro opere».

I ragazzi verranno premiati con le opere originali del Maestro Nazzareno Tomassetti, Annunzia Fumagalli e diplomi elaborati dall’artista Antonella Spinelli. A tutti i partecipanti saranno inoltre rilasciati attestati e omaggi del Comune di Cupra Marittima.

I lavori dei bambini saranno esposti anche il 1° maggio al Paese Alto di Cupra Marittima nell’occasione di “Borghi Alti di Mare“, e questa estate nella mostra di pittura “Premio Cupra“.

Il concorso è dedicato alla memoria del Cavaliere Gian Paolo Proietti, vecchio direttore artistico de L’Arca dei Folli, conosciuto da tutti come “Micio”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 513 volte, 1 oggi)