SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Mantenere quel secondo posto per ora condiviso con Galatone: è il comandamento della Mail Express Volley. L’ultimo turno di campionato ha segnato l’aggancio in classifica dei rossoblu, vittoriosi contro l’Ortona, sui salentini, che invece l’hanno spuntata solo al tie-break contro Jesi. La graduatoria del girone E di Serie B quindi, adesso vede appaiate le due formazioni a quota 47.
A tre giornate dalla conclusione della stagione regolare, gli uomini di coach Brutti ci credono quanto e più di prima: «Sabato renderemo visita a Monte San Giusto, avversario scorbutico, mentre Galatone sarà di scena ad Ortona. Speriamo anzitutto in una nostra vittoria e, magari, in un risultato favorevole dall’Abruzzo».
Un braccio di ferro appassionante che si concluderà solo il prossimo 4 maggio. «Il nostro calendario è obiettivamente più difficile – fa notare l’allenatore di San Benedetto – ma possiamo farcela. Per come si erano messe le cose a un certo punto della stagione, il secondo posto e dunque i play off, sarebbero un risultato eccezionale».
Sulla strada dei rossoblu quel Monte San Giusto dell’ex Falaschetti che all’andata, praticamente alla vigilia di Natale, rovinò le feste ai sambenedettesi: «Fu uno dei momenti più brutti del nostro campionato – ammette Brutti – E’ un motivo in più per prenderci la rivincita. Ma sappiamo che non sarà facile». Soprattutto perché anche stavolta il centrale Maurizio Faraone è in dubbio per il solito risentimento muscolare alla coscia. Al contrario dovrebbero recuperare Raffaelli e Caucci, entrambi acciaccati.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 939 volte, 1 oggi)