ASCOLI PICENO – Anche i simpatizzanti del centrodestra si stringono attorno alla candidatura di Gianni Alemanno come sindaco di Roma (l’esponente di Alleanza Nazionale sfiderà Francesco Rutelli del Partito Democratico al ballottaggio del 27 aprile): è nato infatti il comitato “Il Piceno per Alemanno Sindaco”. Come scrive il consigliere regionale di An-Pdl Guido Castelli, se è vero che “Roma è la più grande città delle Marche”, considerando l’alto numero di marchigiani che si trova nella capitale, per gli elettori del Pdl piceno la sfida romana può essere pregna di significati politici simbolici.

Castelli sottolinea l’adesione di numerosi esponenti del mondo della cultura e dell’imprenditoria al comitato, oltre che di numerosi personaggi politici, tra cui il sindaco di Ascoli Piero Celani.

Sul sito www.guidocastelli.it saranno pubblicate le modalità per la costituzione dei nuovi presidi territoriali pro- Alemanno. Ad Arquata e Roccafluvione, ad esempio, si stanno già raccogliendo significative adesioni. Tutto questo in previsione di una grande riunione di marchigiani a Roma che si terrà, la prossima settimana.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.644 volte, 1 oggi)