COLONNELLA – Si parla dell’interessamento per l’acquisizione della Bluterma da parte dell’azienda di trasporti e logistica Cardinali di Monsampolo del Tronto. La trattativa sarebbe comunque soltanto all’inizio.
L’azienda di contrada Valle Cupa che produce radiatori d’arredamento è bloccata da settimane; la proprietà ha chiuso i cancelli e gli operai presidiano lo stabilimento da fuori.
Lo stipendio di marzo non è stato ancora pagato ai 98 lavoratori, che sono sul punto di fare azioni ingiuntive verso la proprietà, il gruppo Celi di Verona, proprietario anche della vicina Bluradia, azienda con ben 230 operai chiusa alcune settimane fa.

All’assemblea svoltasi mercoledì a Teramo erano presenti i responsabili del Servizio relazioni industriali della Provincia, rappresentanti della proprietà e le Rsu della Bluterma, con l’eccezione del Sindacato dei Lavoratori.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 966 volte, 1 oggi)