SAN BENEDETTO DELT RONTO – Erano da poco passate le ore 17, il difensore romano della Samb, Andrea Servi, stava percorrendo Viale dello Sport a bordo della sua Audi A3, quando una Ford Escort ha invaso la corsia opposta proprio all’altezza del curvone di fronte al distributore di benzina Api, andandolo a tamponare.
Pochi minuti dopo, in soccorso del centrale della Samb sono arrivati il team manager Francesco Chimenti e i compagni di squadra Stillo, Vicentini e Visone. Servi è stato portato via in ambulanza ma sembra che le conseguenze della “botta” non siano preoccupanti, solo un grande spavento grazie agli airbag che lo hanno protetto.
Continua il periodo poco fortunato del giocatore che oggi si era allenato regolarmente, nonostante il colpo alla testa ricevuto da un giocatore del Potenza che lo aveva costretto ad abbandonare il terreno di gioco.
La titolare del distributore di benzina Api, Alessandra Pallotti ha raccontato: «Dieci minuti prima dell’incidente di Servi, un ragazzo in motorino era caduto nello stesso identico punto». E aggiunge: «Gestisco questa pompa di benzina da soli quattro mesi e ho perso il conto degli incidenti. Il Comune di San Benedetto deve fare qualcosa per questo tratto di strada che è davvero pericoloso. Ogni volta che piove si rischiano o si verificano incidenti perchè, proprio all’altezza della curva, l’asfalto è molto sdrucciolevole e la gente, ignara, non modera ulteriormente la velocità».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.504 volte, 1 oggi)