SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Grandi festeggiamenti per il decennale della Maratonina dei Fiori, l’appuntamento podistico simbolo della Riviera delle Palme. L’edizione che si terrà domenica 13 aprile (dalle ore 9.30 in Piazza Giorgini) vanterà il più alto numero di atleti partecipanti alla gara, ben 1200, provenienti da tutte le regioni italiane. Gli sportivi si sfideranno sul classico percorso di 21 chilometri per la gara competitiva, valida anche per il campionato regionale. Confermata anche la presenza, tra gli atleti professionisti, di Denis Curzi (reduce dalla vittoria nella Maratona di Treviso) e di Marcella Mancini (12ª nella Maratona di Parigi).

Il neo presidente dell’Atletica Avis (l’associazione organizzatrice dell’evento), Domenico Piunti, ha voluto rinnovare il connubio sport-solidarietà che ha da sempre contraddistinto l’evento. Infatti, tutto il ricavato della manifestazione è stato devoluto all’associazione Fabbrica dei Fiori, che da anni si occupa del reinserimento sociale dei giovani con disagio psichico. Un gesto nobile da parte dell’Atletica Avis che arriva in concomitanza con i festeggiamenti del decennale della Fabbrica dei Fiori, che si celebreranno sabato 19 aprile nei vivai dell’associazione, in via Val di Fassa.

L’assessore allo sport del Comune, Eldo Fanini, e l’assessore provinciale Nino Capriotti hanno preso parte alla consegna dell’assegno con il ricavato della gara podistica, passato dalle mani Domenico Piunti a quelle di Sante Crescenzi, presidente dell’associazione Fabbrica dei Fiori. «Sono felice di vedere che lo spirito di volontariato che pervade gli iscritti dell’Atletica Avis sia stato fondamentale per la gestione delle circa 1200 persone che daranno vita a questo evento – spiega l’assessore Capriotti – La provincia punta sempre più verso la realizzazione di queste manifestazioni sportive che fanno il bene del nostro territorio. Ogni manifestazione diviene un successo anche grazie all’interesse e al sostegno costante dell’amministrazione pubblica».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.013 volte, 1 oggi)