SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La raccolta differenziata entra nelle scuole e coinvolge gli alunni e i genitori nel percorso di sensibilizzazione inserito nell’ambito del progetto “Eco-Schools Fee Italia”. L’iniziativa si svolge – per il secondo anno, con la collaborazione della Picenambiente e del Comune – in date diverse per le scuole dei tre Circoli didattici.

Il progetto ha coinvolto circa 4 mila alunni e si è inserito nell’ambito della campagna “Io riciclo” promossa dal Comune: ogni scuola ha una piccola isola ecologica con i contenitori di raccolta.
Carta, plastica, pile esauste, cartucce stampanti, lampadine, e occhiali (iniziativa dell’Unione Italiana Ciechi da destinare ai “Medici senza frontiere”) saranno raccolti dai camion della Picenambiente in tutti i plessi dei Circoli didattici.

Affinché l’attenzione verso questa problematica diventi per tutti un vero e proprio stile di vita e di comportamento a favore dell’ambiente, gli alunni hanno anche realizzato una serie di cartelloni a tema: le “Cinque R dei rifiuti”, recupero, riutilizzo, riciclaggio, riduzione, raccolta differenziata, sono le parole chiave del percorso di sensibilizzazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.598 volte, 1 oggi)