GROTTAMMARE – L’Udc lascia i propri elettori di votare liberamente per le elezioni amministrative grottammaresi: lo scrive il senatore Amedeo Ciccanti, che smentisce «il volantino fatto circolare da un esponente politico del centrodestra».
«L’Udc – continua Ciccanti – ha un proprio simbolo con Casini presidente, che non ha niente a che vedere con quello di Berlusconi. Si tratta, pertanto, di una indegna manipolazione della comunicazione elettorale fatta da chi è ormai alla disperazione politica. L’Udc, pertanto, lascia ‘libertà di voto’ ai propri iscritti e simpatizzanti di Grottammare, in quanto non ha presentato una propria lista e invita, invece, a sostenere con convinzione lo scudo crociato di Casini Presidente alle elezioni politiche».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 430 volte, 1 oggi)