Acquaviva-Porto d’Ascoli 0-0

ACQUAVIVA (3-5-2): Vagnoni, Casagrande, Traini, Deogratias, Cicolini (46’ Grilli), Mozzoni, Cavazzini (80’ Balletta), Troiani, Clementi (46’ Palestini), Spina, Rossetti.
A disposizione: Traini P, Piunti, Pierantozzi. Allenatore: Mascitti.

PORTO D’ASCOLI (4-3-3): Marinelli, La Riccia, Sansoni, Filipponi (88’ Mangiola), Novelli, Piergallini, Orefice (64’ Rossi), Maurizi, Di Filippo, Berganzi, Di Girolamo (77’ Quondamatteo).
A disposizione: Induti, Pasquini, Sgattoni, Rossini. Allenatore: Deogratias.

ARBITRO: Gasparini di Pesaro.

ACQUAVIVA PICENA – Terzo pari consecutivo quello che il Porto d’Ascoli rimedia nel derby con l’Acquaviva. Gara combattuta anche se i locali mostrano più possesso palla. Straordinario il portiere Marinelli che, non in perfette condizione fisiche, stoppa le velleità agli aranciocelesti.

Acquaviva subito corsara con l’ex Clementi che serve Cavazzini, imprecisa la conclusione. Poco dopo stop e tiro di Rossetti, Marinelli blocca a terra. Al 17’ Cavazzini serve Rossetti, a pochi passi dall’estremo difensore ospite spreca alto.

Il Porto d’Ascoli si fa notare alla mezz’ora. Di Filippo appoggia per Di Girolamo, il tempo di coordinarsi e la palla viene messa in angolo da Cicolini.

La ripresa si apre con l’assegnazione di un calcio di rigore ai locali: Sansoni strattona il neo entrato Palestini in area. Dal dischetto va Deogratias, Marinelli intercetta e respinge il tiro. Al 65’ un siluro di Palestini fa tremare la panchina ospite.

Al 69’ Cavazzini entra in area, Marinelli sbaglia l’uscita, rimedia Sansoni. Reazione biancoceleste con Di Filippo: punizione centrale da 30 metri che Vagnoni ci arriva con le punte delle dita. Al 75’ duetto Rossetti-Palestini, sinistro di quest’ultimo che Marinelli devia in angolo.

Dalla bandierina sbuca la testa di Spina che lambisce l’angolino basso. Il Porto d’Ascoli ha l’occasione di strappare i tre punti: in area si accende una mischia con Piergallini che di testa a portiere battuto trova Spina che manda in fallo laterale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 937 volte, 1 oggi)