GROTTAMMARE – Continuano le polemiche in merito all’annullamento dell’incontro tra i quattro candidati sindaco e l’Associazione Operatori Turistici, previsto per martedì 1° aprile. La decisione, presa dal presidendete dell’Aot di Grottammare Umberto Scartozzi, sta suscitando vive reazioni: “Grottammare Futura”, la lista del candidato sindaco Sandro Mariani, ha espresso la sua solidarietà all’Aot e la sua disponibilità a parlare di turismo; Maria Grazia Concetti, candidata del “Popolo delle Libertà”, in una nota ha invece fatto sapere che, «considerati gli avvenimenti degli ultimi giorni, il confronto tra i candidati non è un momento per esporre i propri programmi e le proprie idee ai cittadini, bensì una occasione per strumentalizzare la campagna elettorale, il candidato sindaco Maria Grazia Concetti sin da ora annuncia di rinunciare ad ogni tipo di dibattito» (ne erano in programma altri due nei prossimi giorni).
Da parte sua il sindaco Merli fa sapere che avrebbe partecipato all’incontro senza alcun problema, ma Scartozzi, in un comunicato, spiega: «C’era il rischio concreto di una bagarre alla riunione, visto che ho ricevuto una telefonata che mi contestava, da parte di un rappresentante lista Merli, la regolarità dell’incontro sia perchè a porte chiuse (“Chi ci garantisce che la stampa riporti bene le dichiarazione del nostro candidato se il pubblico non è presente?“), sia perché io ho delle idee politiche che non ho mai nascosto di esprimere, come se non dovessi essere libero di esprimerle. Perchè la riunione non l’ha convocata Umberto Scartozzi, ma l’Aot che è una cosa diversa e che è solo grata al sottoscritto per quanto lavoro, tempo, energia sta dando alla causa dell’associazione e allo sviluppo del turismo».
Scartozzi continua: «Avevo anche pensato, la mattina stessa, di dare prima le domande ai candidati per evitare sospetti, ma poi ho saputo che Merli aveva fatto notare alla Concetti, per ben due volte, del rischio dell’incontro: quindi mi sono detto che forse era meglio lasciar stare. Ad ogni modo, sono felice della solidarietà a me espressa da Mariani e dalla Concetti, anche se dispiace, per gli associati, non aver potuto parlare di turismo».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 892 volte, 1 oggi)