ANCONA – Si prevedono nuovi spazi e sempre più qualificati per il mondo dei più piccoli.
Sono state approvate infatti dalla Regione, su proposta dell’assessorato ai Servizi Sociali, le linee programmatiche per incrementare e ampliare i servizi socio educativi per la prima infanzia. Il finanziamento statale complessivo è di 2.892.316 euro, destinato ad aumentare i posti bambino nei servizi di prima infanzia, dunque le risorse verranno utilizzate per costruire nuove strutture e ampliare o riqualificare quelle già esistenti. I fondi saranno ripartiti con un nuovo bando che verrà emanato nei prossimi mesi, i cui beneficiari sono gli enti locali e gli Ipab, gli Istituti di Pubblica Assistenza e Beneficienza.
Il nuovo bando darà priorità ai progetti già in graduatoria nei programmi di spesa avviati nel 2007, consentendo di ottimizzare l’utilizzo delle risorse che potranno essere destinate ad altre tipologie di strutture socio assistenziali, come case di riposo o residenze per disabili, o socio educative, come i centri di aggregazione per minori.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 455 volte, 1 oggi)