SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Rispondendo a un quesito posto dal consigliere di opposizione Marco Lorenzetti durante il Consiglio comunale di venerdì scorso, il sindaco Gaspari ha accennato ad alcuni contatti in corso fra la Malavolta Corporate e alcuni imprenditori di Torino e di Milano per l’affitto o la vendita della Foodinvest.
E intanto nella settimana entrante ci sarà una data importante per la vicenda della crisi della storica azienda di surgelati vegetali. Il 2 aprile, infatti, i creditori si troveranno ad Ascoli davanti al giudice, che darà il suo parere sulla proposta di concordato preventivo presentata da Malavolta.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 513 volte, 1 oggi)