CUPRA MARITTIMA – Nata ufficialmente tre anni fa, la scuola di windsurf “Cupra a Vela” conta fino a 80 iscritti, di tutte le età e datutta Italia. Il presidente e istruttore, Walter Marconi, parla con entusiasmo della “tribù” di surfisti che ogni estate si dà appuntamento a Cupra Marittima.

È stato difficile per voi trovare una sede?

  «Le esigenze dei surfisti sono diverse da quelle dei villeggianti, quindi abbiamo impiegato un po’ di tempo per trovare un posto ideale per praticare windsurf evitando di infastidire chi ci sta intorno. Attualmente, grazie anche all’aiuto dell’amministrazione comunale, sfruttiamo lo specchio d’acqua antistante lo chalet “La Perla Beach”, appoggiandoci alla loro struttura».

Pensate quindi di rimanere lì?

«In realtà abbiamo in progetto di realizzare un rimessaggio sia estivo che invernale nel tratto di spiaggia libera che si trova accanto lo chalet “La Perla Beach”. Le condizioni climatiche inoltre a Cupra Marittima sono ottimali dato che c’è sempre un po’ di vento leggero, utile sopratutto per chi sta imparando».

Il windsurf è adatto a tutta la famiglia?

«Certo: chi partecipa alle lezioni ha dai 6 ai 50 anno di età. Oggi una tavola pesa 8 kg ed è più semplice praticare questo sport. Il risultato è vedere bambini entusiasti e genitori che si stupiscono di con quanta facilità i figli imparano ad andare “sulla tavola”. Oltreutto ai corsi di “Cuopra a Vela” si iscrivono tantissime donne, che diventato tutte bravissime surfiste».

Come si svolgono le lezioni?

«In genere si inizia con un corso per principianti composto da 1 ora di teoria e 5 di pratica, al termine delle quali si ha già un controllo completo del mezzo. Successivamente ci sono altri due corsi di perfezionamento, che permette di consolidare le conoscenze acquisite fino a quel momento. Dopodichè si è pronti a possedere un’attrezzatura propria e praticare lo sport in modo più indipendente. Al termine delle lezioni organizziamo una regata: una gare rivolta sopratutto ai ragazzi. Non è una competizione agonistica ma un momento di aggregazione e divertimento durante il quale i partecipanti mettono in pratica ciò che hanno imparato».

Partecipate ad altre manifestazioni?

«Durante l’anno, a Cupra Marittima, organizziamo una sorta di meeting. In questa occasione chiunque può provare attrezzature per il windsurf, il kitesurf, il wakeboard, e per ogni genere di sport acquatico. Quest’anno il meeting si terrà a metà giugno».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.190 volte, 1 oggi)