SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Salvate il soldato Palacongressi, diceva un tale parafrasando il titolo di un noto kolossal cinematografico di qualche anno fa.
Una struttura posta sotto sequestro giudiziario dalla Procura di Ascoli nel settembre del 2007, per delle ipotesi di reato in merito all’aggiudicazione di un progetto pubblico-privato per il suo completamento strutturale.
Durante il convegno sul turismo organizzato dal Partito Democratico giovedì in Comune, il sindaco Giovanni Gaspari ha espresso l’auspicio che la vicenda giudiziaria e un eventuale dissequestro vengano definiti al più presto, per il bene della città: «Una partita da chiudere una volta per tutte, è una grande opportunità sia se il project financing andrà avanti sia se questo verrà giudicato illegittimo. Ma bisogna sapere quale delle due possibilità si realizzerà. Nei giorni scorsi abbiamo avuto seri contatti per ospitare un importante convegno di cardiologi, ma con il Palacongressi bloccato bisognerà rinunciare».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 652 volte, 1 oggi)