RIPATRANSONE – “Le immagini, i lineamenti del volto, il sorriso, le parole forti e profonde restituiscono alla nostra memoria un’icona cristallina e ancora luminosa nel firmamento del nostro tempo” si legge nella prefazione del libro realizzato per ricordare don Antonio Fazzini,  un sacerdote che è stato prima di tutto un maestro di vita. Venerdì 28 marzo alle ore 21 presso il teatro Mercantini di Ripatransone si svolgerà l’incontro “Memoria di Don Antonio Fazzini. Sacerdote e maestro di vita”.

La manifestazione, promossa da un gruppo di amici del parroco, è stata fortemente voluta per ricordare un uomo che nella sua vita non è stato solo sacerdote ma anche educatore e maestro di vita, amante della natura, della montagna e delle frontiere, vicino ai giovani e a tutte le persone incontrate nella sua attività pastorale.

Durante la serata molti di coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerlo interverranno portando la loro testimonianza: don Vasco Paradisi, il professor Pietro Pompei, don Romualdo Scarponi e don Domenico Vitelli.

Don Antonio è stato parroco a San Benedetto, a Grottammare e infine a Ripatransone dove si è spento 30 anni fa.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.014 volte, 1 oggi)