GROTTAMMARE – Per la prima volta il nuovo teatro comunale delle Energe si apre anche alla canzone d’autore, offrendo al pubblico grottammarese un nuovo spazio, tecnicamente attrezzato per restituire al meglio le voci e le parole di grandi autori. L’occasione è il concerto, sabato 29 marzo, del cantautore Roberto Vecchioni, già tutto esaurito.

Roberto Vecchioni nasce a Milano nel 1943. Nel 1968 si laurea in lettere antiche all’Università Cattolica di Milano, prosegue poi per trent’anni la sua attività di insegnante di greco, latino e storia nei licei classici. La sua attività nel mondo musicale inizia negli anni ’60, quando comincia a scrivere canzoni per artisti affermati (Vanoni, Zanicchi, Cinquetti, Michele etc.); collaborazioni che riprenderà più tardi anche per Nannini, Oxa, Patty Pravo…. Nel 1973 partecipa al Festival di Sanremo con “L’uomo che si gioca il cielo a dadi”.. Il successo di pubblico arriva nel 1977 con l’album Samarcanda, cui fanno seguito altri 20 album per una vendita totale che supera i sei milioni di copie. Nel 1992 il brano “Voglio una donna”, da Camper, vince il Festivalbar. Nel 2005 la casa discografica Universal pubblica Il Contastorie, raccolta dei suoi brani più celebri registrati durante il tour teatrale di grande successo Luci a San Siro. Nel 2007 esce il suo nuovo disco Di rabbia e di stelle.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.240 volte, 1 oggi)