SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Fervono i preparativi del gruppo sportivo capitanato da Filippo Melloni, contitolare della Melloni & C. Servizi Immobiliari, per la 32esima maratona di Parigi, tra le più suggestive d’Europa che si disputerà domenica 6 aprile.

Saranno sedici i rappresentanti del nostro territorio che tenteranno di tagliare il traguardo sotto l’Arco di Trionfo. Il Gruppo, denominato “San Benedetto”, conta tra gli atleti molti ascolani tra cui Felice Santarelli, reduce dalla maratona di New York dove ha ottenuto il tempo di 3 ore e 18; Raffaele Avigliano, campione di triathlon, l’avvocato Giulio Natali, il dottor Francesco Morganti, Pietro Alessandrini e Vincenzo Petracci.

Dalla Riviera delle Palme parteciperanno Vittorio Zazzetta, Maria Luisa Pellicciari e Michele Strazzella dell’Atletica Avis San Benedetto, Marino Pompei dell’Atletica Torrione, Eugenio Novelli, Marcello Pelliccioni e Diana Spinelli dell’Atletica Centobuchi, e infine Gabriele Ricci e la bella Gianna Calenda, anche quest’ultimi reduci da ottime performance di New York.

Inoltre non mancheranno molti supporter tra cui l’intero staff della Melloni & C: Domenico Carnicelli, Fabio Cerqua e il consigliere regionale Sandro Donati. La maratona di Parigi, nel 2008 alla sua 32esima edizione, è una delle gare più belle e famose d’Europa. La maratona si corre nel cuore di Parigi, la partenza é alle 8,45 dagli Champs Elysees, poi si transiterà a Place de La Concorde, al Bois de Vincennes, Piazza della Bastiglia, Lungo Senna, Ponte di Mirabeau, Bois de Boulogne fino all’rrivo indimenticabile sotto l’Arco di Trionfo.

La scorsa edizione ha visto la partecipazione di oltre 35.000 concorrenti, supportati lungo il percorso da un pubblico di 250.000 spettatori, 3.000 volontari e 70 gruppi musicali. Sempre in aumento la presenza degli stranieri, tra cui 1000 italiani.

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 4.070 volte, 1 oggi)