SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sarà il concerto dell’anno, quello di Gianna Nannini al Palazzetto dello Sport “Bernardo Speca”. Più di 2500 biglietti venduti per l’evento del 27 marzo (alle 21 e 30), un boom di richieste partite subito dopo l’inizio della vendita dei ticket, lo scorso dicembre.

Per l’artista senese un palco a forma di rombo, con una passerella lunga per le sue performance a stretto contatto con il pubblico, in mezzo ai fan. Cinquanta i biglietti omaggio concessi dall’organizzazione ad alcune associazioni e ad alcuni centri per disabili come il Cediser.
Il concerto è una creazione della Piceno Eventi di Pier Mario Maravalli. Il Comune contribuisce con ventimila euro, coperti però da sponsorizzazioni varie. «Lavoriamo all’appuntamento dallo scorso aprile – afferma l’assessore alle Politiche Culturali Margherita Sorge – con Maravalli ne parlammo il 25 aprile, il giorno del concerto gratuito degli Avion Travel alla Rotonda Giorgini. C’è grande gioia per essere riusciti a portare in Riviera la Nannini, oltre a Pesaro quella a San Benedetto sarà l’unica tappa marchigiana di un tour tutto sommato breve».
E a proposito di Avion Travel, la Nostra nel 2007 ha preso parte all’album “Danson metropoli, Canzoni di Paolo Conte”, dove ha cantato “Elisir” assieme al cantautore piemontese. Ma il 2007 è un anno particolarmente intenso: realizza l’opera rock “La Pia de’ Tolomei”, ispirata al personaggio della Divina Commedia di Dante, cui segue l’album “Pia come la canto io”; sempre nel 2007 esce Gianna-Best, prima raccolta dopo 11 anni. E poi, un mese fa a Sanremo, la vittoria della sua “Colpo di fulmine”, affidata alla voce della premiata coppia Giò Di Tonno e Lola Ponce.
Insomma, molto è cambiato, molto si è evoluto dall’idea embrionale di portare la Nannini a San Benedetto. E si è ripercosso sul boom nella vendita dei ticket.
«Il più grande concerto che ho organizzato da quando faccio questo lavoro», dichiara il deus ex machina Maravalli.
Una data inizialmente prevista per il 18 marzo, spostata poi al 27 in conseguenza del sold out al Palalottomatica di Roma (12 mila presenze) che ha convinto la Nannini a dare il bis nella Capitale.
L’appuntamento è dunque al PalaSpeca di viale dello Sport: siamo sicuri che i fan di Marche e Abruzzo non lo dimenticheranno presto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.010 volte, 1 oggi)