CUPRA MARITTIMA – Dopo il successo della mostra di Silvia Camporesi alla Galleria Marconi è atteso il nuovo appuntamento della rassegna “Con te o senza di te”. Reality in Traslation è la doppia personale degli artisti olandesi Peter De Boer e Radioqualia, formazione composta da Adam Hyde e Honor Harger, che sarà inaugurata domenica 30 marzo, a partire dalle ore 18, alla Galleria Marconi di Cupra Marittima. La mostra, correlata dal testo critico di Gloria Gradassi, propone un focus molto interessante sulla condizione artistica in Olanda.

Peter de Boer realizza dei video-ritratti di 30 minuti, portando sulle pareti della galleria persone reali, che fissano l’osservatore. Il soggetto ritratto diventa gradualmente più vivo nello sguardo di chi l’osserva fino all’illusione che sia presenza reale.
Radioqualia presenta Radio Astronomy, un’installazione che intercetta suoni dallo spazio attraverso una stazione posta nei Paesi Baltici e li trasmette, via radio e internet, all’interno della galleria.

Il medesimo concetto che accomuna le opere, differenti per linguaggio utilizzato, è la trasformazione del reale attraverso le tecnologie. Al centro dell’opera è posto il rapporto con lo spettatore, che la completa prendendone parte come osservatore attento.

La mostra, a ingresso gratuito sarà visibile fino al 27 aprile, dal lunedì al sabato dalle 16 alle 20.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 585 volte, 1 oggi)