SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Finisce in bellezza, con una vittoria schiacciante (80-5) ai danni di Jesi. La formazione Under 19 della Soltec Rugby Samb si congeda nel migliore dei modi dalla stagione.
I ragazzi di coach Del Giacco possono guardare con soddisfazione a un terzo posto che, nonostante non consenta loro di disputare la fase successiva, è comunque la cartina di tornasole di un gruppo che a dispetto di infortuni e problematiche di varia natura, ha sempre saputo cavarsela egregiamente.
E’ andata così anche contro la squadra jesina. Sugli scudi il capitano Di Carlo, autore di un drop favoloso. Ottima anche la prestazione di Curi che ha coordinato tutta la partita in modo egregio. Lo stesso vale per Guidotti, il solito trascinatore e Fratalocchi, abilissimo, ma non è una novità, nelle touche.
Ma più in generale tutto il quindici rivierasco ha fatto la sua figura. Finisce così agli archivi il campionato, ma i rossoblu non andranno in ferie, bensì continueranno a lavorare sodo in vista della prossima stagione, attraverso le consuete amichevoli e il torneo di beach rugby che anche quest’anno rientrerà nella serie di eventi griffati Beach Arena.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 994 volte, 1 oggi)