SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una full immersion nelle ostriche francesi, nelle ostriche dell’Adriatico e nel vino bianco piceno della tenuta Cocci Grifoni.
Prenderà il via da giovedì 20 marzo presso il “Nudo e Crudo”, la ex pescheria sulla banchina Malfizia riadattata dallo chef Federico Palestini (Caserma Guelfa) a luogo trendy per il consumo di pesce cotto d’asporto, aperitivi e sushi.
Aperitivi sia a pranzo che a cena (dalle 11 alle 13,30 e dalle 18 alle 20,30) a base di Ostriche Fine Binic (Fin De Clair), sushi e sashimi di pesce fresco locale, accompagnati dalla Passerina Brut Gaudio Magno della tenuta ripana.
«Lo spirito di Nudo e Crudo è la riscoperta dei piatti tradizionali della cucina marinara in una cornice informale, alla mano, diversa dal ristorante – afferma il proprietario Federico Palestini – puntiamo a una clientela giovane».
Per l’enologo Paola Cocci Grifoni «i segreti di una terra piena di sapori e tesori come il Piceno possono essere scoperti anche con un buon bicchiere di vino. Questo ambiente è ideale per un incontro di lavoro o per fare due chiacchiere con gli amici».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.819 volte, 1 oggi)