MARTINSICURO – Il Collegio dei Revisori dei Conti è finalmente al completo. Si è avuta lunedì 17 marzo nel corso del Consiglio comunale di Martinsicuro, l’elezione dell’ultimo componente che va a completare la triade che resterà in carica per i prossimi tre anni: a Giovanni Coccia e Guido De Angelis si aggiunge Livia Mirenda, che va a sostituire Lucia Riccardi, la cui nomina era stata dichiarata incompatibile dal Ministero poiché aveva già ricoperto in precedenza lo stesso ruolo.

La Mirenda è stata eletta grazie a 12 voti sui 14 della maggioranza: in Consiglio erano infatti assenti i due componenti di An, mentre i gruppi consiliari di opposizione non hanno partecipato al voto. «A causa delle travagliate procedure che hanno portato alla costituzione del Collegio dei Revisori – ha spiegato Paolo Camaioni di Città Attiva – preferiamo non partecipare alla votazione». Stesso orientamento anche per il gruppo Il tuo Domani e per Ignazio Caputi.

L’assenza dei due esponenti di An ha rimarcato ancora una volta nei confronti della maggioranza le divergenze di opinione sulla questione delle nomine, emersa già nel corso della prima votazione di gennaio.

L’elezione che si era avuta lo scorso 30 gennaio aveva portato alla nomina di Giovanni Coccia, Lucia Riccardi e Graziano Piccioni. Proprio l’elezione inaspettata di quest’ultimo aveva creato scompiglio poiché sembra che la maggioranza avesse voluto invece dare la preferenza a Guido De Angelis, candidato proposto da Città Attiva, ma qualcuno non aveva poi rispettato i patti, assegnando due preferenze decisive a Piccioni. De Angelis è poi ultimamente subentrato nel collegio in seguito alle dimissioni di Piccioni per motivi professionali, mentre sulla ineleggibilità della Riccardi, prima di procedere alla nomina del nuovo componente del collegio, si era atteso il parere consultivo chiesto dal Comune al Ministero.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 525 volte, 1 oggi)