SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Gli Spark di Roma sono i vincitori di Sotterranea Rock 2008, il festival nazionale del rock emergente fondato nel 1993 dal critico musicale Franco Cameli. Lo scontro decisivo tra le otto formazioni finaliste si è svolto venerdì 14 marzo al Lily White di Porto d’Ascoli, durante una lunga maratona rock.

Con il Primo Premio gli Spark tornano a Roma con 700 euro messi in palio dalla Full Mobili di Martinsicuro. Il Premio Originalità, del valore di 500 euro, è andato ai Perfect Trick di Perugia. Il Premio per il Testo con un Valore Letterario, di 300 euro, è stato consegnato a Buonemaniere di Matera, mentre il Premio della Critica, un buono acquisto di 250 euro da spendere presso Giocondi Strumenti Musicali, a Tre Tigri Contro di Giulianova. Giorgio Ruggieri, il batterista dei Veritas di San Benedetto, ha ricevuto il Premio Noise Percussion, sei lezioni di batteria tenute dal maestro Marcello Piccinini.

Gli attestati per la Presenza Scenica ai Cats ‘n’ Joe di Brindisi e per l’Arrangiamento ai Mapo di Caserta. Infine il riconoscimento del Premio Innovazione è stato assegnato agli Hourplug di Jesi.

Per gli otto finalisti inoltre è in programma la realizzazione del Cd compilation Sotterranea Rock Festival 2008. Sarà prodotto da Assoartisti, con il patrocinio di Comune e Provincia di Ascoli.

Info e curiosità su www.sotterranea.com.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 601 volte, 1 oggi)