SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Stefano Visi difenderà la porta rossoblu anche a Crotone. Ci ha pensato l’infortunio (contrattura alla coscia destra) del “secondo” Bartoletti a togliere dagli indugi mister Piccioni. Che pure, giura: «Visi avrebbe giocato comunque. Ci ho parlato nei giorni scorsi e per quanto mi riguarda il discorso era già chiuso mercoledì».
La Samb dunque anche in Calabria si presenterà con l’esperto portiere di Pedaso, che negli ultimi tempi ha commesso qualche errore di troppo. Ma di attenuanti l’estremo difensore rossoblu ne ha più di una. Su tutte le non perfette condizioni fisiche con cui è stato costretto a fare i conti.
«Abbiamo cercato di capire insieme soprattutto le sue condizioni mentali – spiega Piccioni – Stefano durante e dopo la gara con l’Arezzo si è sentito attaccato a livello morale. Ma adesso è tutto a posto: è al top fisicamente (domenica ha giocato con la febbre a 38, ndr) e sono sicuro che a Crotone dimostrerà tutto il suo valore. E’ uno di quei giocatori diverso dagli altri, che sa sempre darti quel qualcosa in più, perché importante sia dal punto di vista strettamente tecnico che a livello di spogliatoio».
LE ULTIME Seduta di rifinitura al Riviera per la Samb, che subito dopo pranzo è partita alla volta di Massafra, dove sabato i rossoblu sosteranno la consueta seduta di rifinitura. Solo nel pomeriggio di domani quindi la squadra raggiungerà la Calabria.
Venti i giocatori convocati da mister Piccioni. In panchina finirà il portiere della formazione Berretti Bordoni. Sono rimasti fuori gli infortunati Alfageme, Bartoletti, Villa e Alteri. Esclusi per scelta tecnica invece, Stillo, Pistillo e Vicentini.
E a proposito di quest’ultimo l’allenatore rossoblu ha detto: «Con lui e qualcun altro, per esempio Luis (Alfageme, ndr), sto lavorando dal punto di vista mentale. Hanno avuto qualche problema ad integrarsi, ma questa settimana ci ho parlato e sono convinto che dalla prossima “acquisteremo” qualche giocatore in più. Come siamo riusciti a far rinascere i vari Cia e Soddimo, faremo lo stesso con loro».
FORMAZIONE Indisponibile Moi, fermato dalla squalifica, stando alle indicazioni emerse questa mattina Bonfanti è favorito rispetto a Servi per indossare la maglia numero 5. Stesso discorso per Soddimo, che dovrebbe soffiare il posto a Morini al fianco di Cia.
Dovrebbe invece giocare regolarmente il centrocampista Giorgino, ripresosi dal fastidio alla caviglia che lo ha tenuto fermo fino a mercoledì.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.587 volte, 1 oggi)