CUPRA MARITTIMA – Il giovane Andrea Molaioli è definito come uno dei registi più interessanti del panorama cinematografico italiano e sarà a Cupra Marittima, al Cinema Margherita, martedì 18 marzo. L’evento rientra nella rassegna cinematografica “Frammenti dalla Biennale”. Dopo l’incontro con il regista varrà proiettato il suo film “La ragazza del lago“, presentato al Festival del Cinema di Venezia 2007.

Alle spalle Molaioli vanta una lunghissima esperienza: è stato aiuto regista di Nanni Moretti, ha collaborato con Carlo Mazzacurati e Marco Risi. “La ragazza del lago” è un ottimo esempio di genere thriller-noir. Il film è tratto dal romanzo “Lo sguardo di uno sconosciuto” di Karim Fossum, trasferendo però l’ambientazione in Italia.

Ecco la trama: Marta, una bimba di 6 anni, viene rapita da un ragazzo affetto da ritardo mentale. Per risolvere il caso arrivano nel paese un commissario esperto trasferito da poco nella zona, un collega più giovane che conosce meglio i luoghi, e un fedele poliziotto. I tre si dovranno trattenere nel luogo della sparizione, perchè un altro delitto si sta per compiere.

Tra gli interpreti del film spiccano Tony Servillo, Fabrizio Gifuni, Valeria Golino e Anna Bonaiuto. Il costo del biglieto è di 5,50 l’intero, 4 il ridotto o con la tessera.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 457 volte, 1 oggi)