SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Almeno due furti sono stati sventati dai Carabinieri durante la notte fra martedì e mercoledì.
Nel corso dei controlli notturni, infatti, una pattuglia ha perquisito un’auto sospetta che si aggirava nei pressi del parcheggio di un centro commerciale nella zona di via Pasubio. A bordo i militari hanno trovato arnesi da scasso, piedi di porco, un coltello di genere proibito e una pila per fare luce al buio. I tre pregiudicati romeni a bordo dell’auto sono stati denunciati in stato di libertà.
A Ripatransone invece i Carabinieri hanno fermato un’auto lungo la strada provinciale Valtesino, hanno identificato i passeggeri (tre pregiudicati di Giulianova) e hanno trovato una volta ancora un intero armamentario di arnesi da scasso.
Anche in questo caso i tre sono stati denunciati in stato di libertà, visto che non c’era la flagranza di reato. Come per i tre rumeni, nei loro confronti sarà emesso un foglio di via per tre anni dalla città dove è stato contestato loro il porto di arnesi da scasso.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 740 volte, 1 oggi)