GROTTAMMARE – Ha ammaliato il numeroso pubblico presente al Teatro dell’Arancio con le sue parole, lo scrittore Andrea De Carlo, esibendosi anche in alcuni brani strumentali, suonando il sitar (chitarra indiana) e il pianoforte, affiancato dal musicista indiano Arup Kanti Das.

L’appuntamento di domenica 9 marzo del Teatro della Parola, ha richiamato un numeroso pubblico (posti a sedere tutti esauriti): De Carlo, rispondendo alle domande dei presenti, ha saputo ricostruire il suo percorso di scrittore e i temi principali trattati nei suoi romanzi (la difficoltà di aderire alla realtà attuale dei suoi protagonisti, l’amicizia e l’amore instabili, lo stile fluido e piano).

Per vedere il video, cliccare sull’icona sulla destra.

Tutti i video di Rivieraoggi.it sono sulla sezione Media Center.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 616 volte, 1 oggi)