SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nuova linfa per il Centro Agroalimentare.
Nasce infatti il Caip, il Comitato per lo sviluppo dell’agro-ittico Piceno, un’organizzazione volta a rilanciare il settore agroalimentare del Piceno.
Il Caip, che si fonda su una grande esperienza nei settori di sicurezza, qualità, marketing e comunicazione, mirerà a rafforzare l’immagine del Centro Agroalimentare e della qualità dei prodotti e dei servizi offerti, puntando sulla creazione di campagne promozionali dedicate ai prodotti e alle aziende del territorio, sull’organizzazione di eventi fieristici e di attività formative tese a creare figure professionali qualificate.

Inoltre lavorerà affinché il Centro Agroalimentare rappresenti un punto di riferimento per l’utilizzo di risorse di energie rinnovabili e un esempio di struttura attenta alla problematiche ambientali.
La scelta del settore agro-ittico non è casuale: oltre ad essere legato fortemente alla storia del territorio Piceno, il settore coinvolge inoltre numerose attività, quali produttori locali, grossisti, ristoranti, alberghi, mercati la cui interazione rappresenta la chiave di volta per migliorare l’economia dell’intero comparto.

Pubblichiamo, con allegato Pdf, l’intervento del presidente del Caip Corrado Di Silverio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 604 volte, 1 oggi)