GROTTAMMARE – «Eventi di questo genere sono molto importanti perché, oltre alla rilevanza artistica, sono organizzati in periodi in cui va stimolato il turismo» ha affermato il Sindaco Merli, durante la presentazione della seconda edizione del Premio Perla dell’Adriatico, organizzato dal centro culturale La Tavolozza, ed ha continuato: «Ringrazio gli artisti, gli ospiti d’onore e mi congratulo all’interesse che gravita intorno a questa rassegna, probabilmente la porterà ad essere un’iniziativa dell’anno culturale grottammarese».

Presentati gli ospiti d’onore che saranno presenti alla premiazione – il 26 aprile – fra cui il critico Rai Arnaldo Colasanti, Massimo Cinque, autore di teatro e televisione, Stefano Marcucci, autore di musica teatrale, Sandro Trotti, artista allievo di Fazzini, Luboslav Moza, critico, scrittore della Repubblica Slovacca.

Evidenziata la presenza dei molti artisti della zona dall’assessore alla Cultura Piergallini: «È un premio radicato del territorio, che vanta numerose categorie di premio, che permettono all’artista si non sentirsi escluso, porta l’arte oltre le frontiere, facendo sentire gli artisti cittadini di un’unica nazione, quella dell’arte».

Marianna Jurcova, di Bratislava, rappresentante estero per la Tavolozza, ha presentato le varie partecipazioni fuori confine: Slovacchia, Ucraina, Repubblica Ceca, Norvegia, Spagna, Inghilterra e Francia.

Antonio Casilio, rappresentante del Consorzio turistico Riviera delle Palme, oltre che collaboratore del Maestro Ferdando Calvà, presidente de La Tavolozza, ha posto l’accento su quanto sia importante l’arte per il turismo, perché in grado di aggregare e di promuovere il territorio.

L’esposizione verrà inaugurata mercoledì 9 aprile alle ore 17 e potrà essere visitata nei giorni successivi dalle ore 16 alle ore 19 con ingresso libero e personale a disposizione dei visitatori.

La premiazione si terrà nella giornata conclusiva, sabato 26 aprile alle 16, sempre presso le Sale MIC, con presentazione critica del professor Arnaldo Colasanti (Uno mattina) alla presenza delle autorità e degli ospiti.

Maggiori informazioni, bando e scheda di partecipazione sul sito www.latavolozzamarche.com .

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 641 volte, 1 oggi)