SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Fondazione Carisap fa chiarezza sugli sviluppi del progetto Ballarin. Afferma il presidente Vincenzo Marini Marini: «Vogliamo investire in un’opera architettonica di uso pubblico che abbia un grande valore stilistico. La vogliamo fare lungo la costa e abbiamo scelto San Benedetto. Ancora non c’è l’accordo formale con il Comune per la donazione modale dell’area del Ballarin, se la cosa non andrà in porto sceglieremo un’altra area».
Rispetto della tradizione, innovazione negli elementi costruttivi e uso pubblico sono le tre caratteristiche che l’opera dovrà avere. Ma di che si tratterà? Marini Marini non usa mezzi termini: «Il progetto non c’è, lo deciderà l’architetto che sceglieremo. Gli daremo carta bianca, siamo sicuri che rispetterà i vincoli stilistici del nostro territorio. Ma per i lavori di costruzione vogliamo coinvolgere imprese locali, che così potranno arricchire il loro know how e partecipare a un grande progetto che arricchirà il loro portfolio».
Nel frattempo la Fondazione è in contatto con tre architetti «di fama mondiale», ma i nomi sono top secret. Il 18 aprile il nome prescelto sarà vagliato dall’Organo direttivo della Fondazione e poi sarà reso pubblico.
Il grande nome nelle intenzioni della Fondazione «legherà il suo nome a quello del nostro territorio e il suo lavoro farà da traino al turismo e alla crescita culturale del Piceno».
Proprio per dare più risonanza internazionale al suo progetto la Fondazione vuole un nome straniero, un grande architetto di fama mondiale. Niente Renzo Piano o Massimiliano Fuksas, però, sono occupati in altri progetti per i prossimi anni.
Da novello Mecenate del XXI secolo, Marini Marini afferma: «Vogliamo ridisegnare il paesaggio urbano dell’area del Ballarin, lasciando una eredità ai posteri e dare vita a qualcosa di unico lungo la costa Adriatica».
Il budget si aggira sui dieci milioni di euro e la Fondazione pagherà l’investimento con un mutuo trentennale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.128 volte, 1 oggi)