SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sedici pioppi abbattuti senza alcuna autorizzazione. Pietro D’Angelo, presidente del Comitato di Indirizzo della Riserva Naturale Regionale della Sentina, ha denunciato al Corpo Forestale dello Stato di Ascoli Piceno e di San Benedetto, al Servizio Ambiente della Provincia e al Servizio Qualità Urbana del Comune di San Benedetto il recente abbattimento non autorizzato di sedici pioppi all’interno della Riserva Naturale. Ciò ha provocato secondo D’Angelo un deturpamento della zona e della Riserva in termini di bellezza naturale. Inoltre, essendo la Sentina una zona umida e di altissimo valore per la sosta di aviofauna protetta, l’abbattimento delle piante ad alto fusto ha determinato anche il mancato riparo della stessa aviofauna.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 616 volte, 1 oggi)