Sogliano-Troiani & Ciarrocchi Monteprandone 25-28

SOGLIANO: Greco, Dollorenzo G. 2, Lazzoi, Longo 4, Barbato 6, De Rinaldis, Promogeri, De Nuzzo 7, Leggio, D’Amelio 2, Doria 4, Mangia, Rizzo, Dollorenzo F. Allenatore: Cutaia.

MONTEPRANDONE: Vecchione, Falà, Bisirri 4, Consorti 2, De Cugni 4, Limoncelli 5, Poletti F. 1, Sciamanna 10, Poletti M. 2, Romandini, D’Angelo, Troisi. Allenatore: Iadarola.

Arbitri: Strippoli e Lo Russo.

Parziale primo tempo 8-16.

SOGLIANO – Seconda vittoria consecutiva in trasferta per la Troiani & Ciarrocchi Monteprandone che a Sogliano, al cospetto del fanalino di coda del girone D-E, riscatta la sconfitta interna contro Guardiagrele, nella sfida che aveva preceduto la sosta del campionato.

Tre punti importanti quelli incamerati dai celesti, tre punti che consentono agli uomini di coach Iadarola di puntellare una classifica adesso molto più interessante. Occorrerà però trovare quella continuità mancata finora, magari sin da sabato prossimo, nel match del Colle Gioioso contro Benevento.

Celesti in Puglia privi di Veccia e Daniele Poletti. Chi scende in campo però lo fa molto motivato, convinto a giocarsela contro l’ultima della classe. Pronti, via e gli ospiti si portano sul 5-1. Ed è tutto il primo tempo a scivolare via liscio, con i marchigiani che controllano senza problemi, chiudendo i giochi sul 16-8.

Già finita la partita? Non proprio, perché pian piano Sogliano prova a rifarsi sotto. Tanto che al 21′ il punteggio è sul 20-24. Ma, nonostante l’orgoglio dei pugliesi, la Troiani & Ciarrocchi riesce a portare a casa la vittoria.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 888 volte, 1 oggi)