GROTTAMMARE – Sembrano, per certi versi, differenti i problemi riscontrati dai cittadini di zona Ascolani. La signora Teresa Matricardi, titolare della pasticceria Capriccio, si lamenta della poca pulizia delle strade e dei «cassonetti per il riciclaggio: hanno cambiato i bocchettoni, ora gli scatoloni non ci entrano più e quindi vengono buttati con l’immondizia normale. Inoltre i Vigili dovrebbero fare attenzione non solo alle macchine che si fermano 5 minuti per prendere un caffè al volo, ma anche ai padroni di animali. Noi commercianti ci teniamo a fornire un servizio completo ai nostri clienti, compreso anche di pulizia».

Si inserisce nella discussione la signora Raffaella, che ormai da 20 anni viene in vacanza in Zona Ascolani da Torino: «Vengo qui perché mi piace, ma la sera debbo spostarmi a Porto d’Ascoli per divertirmi un po’, non è plausibile».

Il signor Emilio Zanchè è invece soddisfatto: «Sono 40 anni che mi sono trasferito qui: questo quartiere è diventato un gioiellino, l’amministrazione sta facendo molto».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 749 volte, 1 oggi)