GROTTAMMARE – E’ tempo di formare le liste elettorali e di definire il programma cittadino: per questo, venerdì prossimo, 29 febbraio, alle ore 21, presso la sala consiliare, il gruppo “Solidarietà e Partecipazione” discuterà di aspetti legati all’attività comunale – territorio e ambiente, politiche sociali, scolastiche e giovanili, attività produttive, sport e cultura – e alla scelta delle candidature.

«Tutti i cittadini sono invitati a partecipare per portare il proprio contributo – afferma in una nota “Solidarietà e Partecipazione” – in termini di idee e di eventuali emendamenti alle proposte che verranno presentate. Proprio questo percorso partecipato, da sempre caratteristica fondamentale del gruppo, smentisce le presunte indiscrezioni in merito a squadre già fatte e poltrone già assegnate. È questo un metodo che non ci appartiene: i patti segreti, le lotte all’ultimo sangue per le poltrone e gli “inciuci” li lasciamo ad altri. Le nostre decisioni vengono prese in pubblico e alla luce del sole. Se i cittadini di Grottammare valuteranno positivamente i numerosi risultati raggiunti in questi anni e vorranno riconfermarci la fiducia nelle elezioni del 13 e 14 aprile, sarà il sindaco eletto nella sua autonomia, prevista dalla legge, e seguendo i principi e le regole che il nostro movimento si è dato, a definire la squadra di governo».

Il gruppo gode dell’appoggio delle forze politiche del centro sinistra e ha deciso – nella precedente assemblea tenutasi a dicembre – la ricandidatura dell’attuale sindaco Luigi Merli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 611 volte, 1 oggi)