Polisportiva Carassai – Real Centobuchi 1 – 0

CARASSAI: Ciotti, Romanelli, Belleggia, Cosenza, Canducci, Capriotti, Binari, Amadio, Cameli (72′ Fratalocchi), Mignucci (78′ Polini), Perozzi (81′ Pennacchietti). Amabili, Lauri, Concetti. All. Cameli.

REAL CENTOBUCHI: Pezzoli, Ciabattoni, De Cesari, Forlini (80′ Mozzoni), Traini, Mandozzi R., Gaetani (81′ Borraccini), Giangrossi (64′ Mandozzi M.), Pelliccioni, Baldassari, Del Toro. Vagnoni, Gabrielli. All. Di Michele.

Reti: 17′ Perozzi.

Arbitro: Fioravanti di Ascoli.

CARASSAI – Il Real Centobuchi incassa la seconda sconfitta consecutiva e viene raggiunto dal Carassai al terzo posto in classifica. Partita piuttosto equilibrata che offre pochi spunti di cronaca e con l’osservato speciale Mirko Perozzi che viene contenuto dalla difesa ospite. Intorno al quarto d’ora un ottimo cross teso di Giangrossi dalla sinistra è preda del portiere Ciotti che anticipa Del Toro pronto a rendersi pericoloso.

Sul capovolgimento di fronte i giallorossi conquistano un calcio di punizione dal limite per un fallo subito da Cameli. Sul punto di battuta si colloca Perozzi che fa partire una parabola perfetta che si infila all’incrocio dei pali battendo l’incolpevole Pezzoli.

Il Carassai cerca il colpo del ko ma viene arginato bene dalla difesa del Real Centobuchi che dal canto suo non riesce a trovare spunti interessanti per raddrizzare le sorti dell’incontro. Un tiro alto sulla traversa di Del Toro al 22′ è l’azione più pericolosa portata a termine dagli ospiti.

La ripresa sembra la fotocopia del primo tempo con le due squadre che non riescono ad imbastire trame di gioco interessanti; si deve arrivare al minuto 68 quando Amadio sfugge alla marcatura di Forlini e si invola verso la porta dove trova un attento Pezzoli il quale devia in angolo la pericolosa conclusione del centrale del Carassai. Alcuni minuti più tardi il Real va vicino al pari con il colpo di testa di Pelliccioni prima e la conclusione ravvicinata di Gaetani poi, ma è bravo Ciotti a sventare il pericolo.

L’ultimo brivido arriva intorno al 77′ con il corner di Gaetani che attraversa tutto lo specchio di porta senza che nessun giocatore in maglia azzurra impatta con il pallone e difesa del Carassai che spazza via.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 965 volte, 1 oggi)