MONTEPRANDONE – “La mensa quaresimale nelle tradizioni monastiche” rappresenta un nuovo tassello nell’ampio panorama delle iniziative ideate dall’associazione “I sapori del piceno”. Un’occasione per offrire ai buongustai e ai numerosi visitatori un menu davvero unico e originale, prendendo spunto dalla tradizione cristiana durante il periodo pasquale la quale richiede un’alimentazione parca e magra.

I ristoratori, produttori di vino e olio che aderiscono all’associazione hanno pensato un menu adatto al periodo pasquale che potrà essere gustato e apprezzato nei giovedì di Quaresima, previa prenotazione, nei seguenti ristoranti: Pizzeria “Piazza dell’Aquila”, “Osteria 1887”, Ristorante San Giacomo, Hosteria del Cavaliere a Centobuchi.

Il menu, a 25 euro a persona, sarà il seguente: Gnocchi con broccoli, Polenta con baccalà, Uova in trippa, Merluzzo al forno, Torta di erbe, Foglie di verza ripiene, Polpette verdi e Frittelle di mele.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 571 volte, 1 oggi)