SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Aumenta ogni giorno di più l’esigenza di educare al senso civico partendo dalle scuole. Un discorso che non coinvolge più solo insegnanti e genitori ma che si avvale ormai anche di interventi esterni.
A tale proposito anche quest’anno i carabinieri di San Benedetto del Tronto hanno aderito al progetto sancito a livello nazionale dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri e dal Ministero della Pubblica Istruzione.
Il capitano Giancarlo Vaccarini, comandante della compagnia Carabinieri di San Benedetto, accompagnato dai comandanti di stazione competenti per territorio, ha già incontrato diversi ragazzi all’interno di diversi istituti, tra cui il liceo Classico, il liceo Scientifico e l’Ipsia a San Benedetto, l’Istituto Comprensivo “Leopardi” a Grottammare e l’Istituto comprensivo di Cupra Marittima.
Nel corso degli incontri, che avevano l’obiettivo di favorire lo sviluppo di comportamenti civili e far crescere la consapevolezza che il rispetto delle regole migliora la qualità della vita, l’attenzione dei ragazzi è stata sollecitata particolarmente dagli argomenti trattati, di profondo interesse e di estrema attualità. Dalla riscoperta di valori importanti quali l’amicizia, la lealtà, la famiglia e il coraggio, sempre più proiettati verso il dimenticatoio a recenti fatti di cronaca come i danneggiamenti di scuole e di piazze, nonché di opere d’arte, il bullismo, la violenza negli stadi, il rischio di commissione di reati derivanti dalla navigazione internet o il fenomeno, ormai troppo in voga, della diffusione di droga per uso personale o a fini di spaccio.
Gli studenti hanno risposto attivamente agli incontri facendo domande e intervendo sugli argomenti che li riguardavano da vicino.
Altri incontri sono in programma per le prossime settimane negli istituti scolastici di Montalto Marche, Ripatransone, Monteprandone, Spinetoli, Grottammare e Porto d’Ascoli, al fine di favorire sempre più l’avvicinamento tra l’istituzione scolastica e l’istituzione dello Stato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 750 volte, 1 oggi)