SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nell’ambito dei contrasti sorti ormai da alcune settimane tra i pescatori del settore del pesce azzurro del comparto di San Benedetto e il gruppo di armatori tranesi che operano nello stesso comparto, l’amministrazione comunale promuoverà nei prossimi giorni un incontro tra le parti, per tentare una mediazione. La decisione è stata presa dopo il nulla di fatto di alcuni incontri che si sono già svolti in questi giorni. «Il punto di partenza della nostra mediazione», afferma l’assessore alle Politiche del mare Settimio Capriotti, «è il mantenimento dei livelli socio-economici del settore e il doveroso rispetto dei livelli di eco-sostenibilità delle risorse ittiche. Questi sono determinanti fattori di equilibrio tra la possibilità di accesso nell’area portuale e il mantenimento dei prezzi di vendita».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 415 volte, 1 oggi)