SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La politica della non specializzazione in età giovanile dà i suoi frutti e la Delphinia Nuoto San Benedetto potrà schierare cinque atleti ai Campionati Nazionali Giovanili Invernali che si svolgeranno dal 6 all’11 marzo a Riccione e gareggiare in ben venticinque prove differenti.
Si tratta di Gianmarco Ursini (200 stile libero, 50, 100 e 200 dorso, 200 e 400 misti), Mila Bordini (50, 100 e 200 rana, 200 e 400 misti), Federica Maio Masci (50, 100, 200, 400 e 800 stile libero), Lorenzo Ursini (200 stile libero, 50, 100 e 200 farfalla) e Elia Agostini (50 e 100 stile libero, 50, 100 e 200 dorso).
A questi andranno aggiunti i quattro nuotatori che parteciperanno alle varie staffette di categoria: Simone Di Cola, Luca Amabili, Eleonora Bellagamba e Valentina Pagliarini. Nel frattempo gli atleti della Delphinia di Attilio Garbati hanno preso parte al Campionato Regionale Invernali assoluti e di categoria conquistando un più che onorevole sesto posto di squadra e conquistando 14 ori, 11 argenti (due di gran fondo) e sette bronzi di categoria e due ori, cinque argenti e sei bronzi negli Assoluti.
La squadra della Delphinia era composta da diciotto atleti, equamente divisi tra maschi e femmine, tutti molto giovani visto che il più “anziano” era nato nel 1991. Questi i componenti: Linda Bagalini, Eleonora Bellagamba, Mila Bordini, Francesca Campanelli, Cinzia Fares, Giulia Fares, Federica Maio Masci, Federica Matrisciano, Valentina Pagliarini, Elia Agostini, Luca Amabili, Francesco Caselli, Simone Di Cola, Massimiliano Felci, Piersimone Felci, Dylan Ubaldi, Lorenzo Ursini e Gianmarco Ursini.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 16.928 volte, 1 oggi)