GROTTAMMARE – «La direzione lavori dell’Ente Regionale per l’Abitazione Pubblica si è già attivata per la soluzione del problema»: così è scritto in una risposta dell’Erap, protocollata in uscita il 23 aprile 2007, «in riferimento ai colloqui telefonici intercorsi tra codesto Comune (Grottammare, ndr) nelle persone del sindaco Luigi Merli e dell’ingegner Marcucci con il presidente dell’Erap, concernenti il posizionamento di diversi coppi nuovi sul manto di copertura del fabbricato in oggetto indicato. Si fa presente che i lavori di recupero sono ancora in corso e che l’impresa appaltatrice eseguirà le modifiche ordinate dalla Direzione Lavori».
L’amministrazione comunale comunica dunque che, rispetto alle critiche relative al colore troppo rosso delle tegole utilizzate durante il restauro dell’edificio di Piazza Peretti, destinato ad alloggi popolari, di essersi attivata circa un anno fa e di aver ottenuto risposta positiva da parte dell’ente. Si fa anche notare da parte dell’amministrazione che la Sovrintendenza regionale non ha reclamato alcuna modifica all’intervento in essere.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 458 volte, 1 oggi)