Basket Club-Fabriano 81-64
BASKET CLUB SBT: Ciardelli 23, Martinez 9, Valori 5, Mattioli 17, Zattin 5, Falà 9, Ciccorelli 12, Bolognesi, Camerano, Cameli 1. All.De Santis
FABRIANO: Santini 6, Venturi 22, Moscatelli 11, Novatti 2, Gatti, Pierotti 10, Olivieri 4, Servadio 2, Carnevali, Rossini 3.
Allenatore: Gnecchi.
Arbitri: Bartolacci e Cuccovillo.
Parziali: 30-14, 49-36, 66-53.
Usciti per falli: Zattin.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Basket Club San Benedetto ritrova la strada della vittoria dopo le battute d’arresto con Cagli e Tolentino avendo la meglio nei confronti della Targotecnica Fabriano, mai in grado di impensierire i rossoblu.

I sambenedettesi mettono le mani sul match già nel primo quarto. Ciardelli e Mattioli martellano la difesa ospite, mentre i cartai sbattono contro i centimetri di Zattin che conquista diversi rimbalzi sotto il tabellone. Ne scaturisce un parziale a fine primo quarto di 30-14 che indirizza la gara verso la sponda rossoblu.

Venturi (22 punti) prova a suonare la carica per Fabriano, ma il Basket Club tiene botta e coach De Santis fa tirare un pò il fiato a Martinez e Mattioli; grazie ancora a un Ciardelli in gran serata si va al riposo sul punteggio di 49-36. Il rientro sul parquet vede le due squadre accusare qualche problema di stanchezza e lo spettacolo ne risente. Il dinamismo di Fala’ e le giocate di Ciccorelli permettono comunque alla squadra del presidente Valori di tenere a bada gli ospiti.
Ultimi 10′ utili solo per le statistiche, con il Basket Club che allunga e chiude i conti sull’81 a 64 con un libero del giovane Cameli. Unica nota negativa rappresentata dall’uscita dal campo di Martinez a causa di un leggero infortunio muscolare.

Il prossimo turno vedrà i ragazzi di De Santis impegnati nel derby con l’Ascoli Basket. Appuntamento sabato 23 febbraio alle ore 21.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 961 volte, 1 oggi)