Samb-Ternana 1-2
SAMB (4-4-2): Bordoni; Natalini, Rossi, Balestra, Fioravanti; Pomiro, Massi, Valente, D’Ippolito( 58’ Cappella); Lunerti ( 46’ De Palma), Pignotti (72’ Marchionni). A disposizione: Malaspina, Piccinini, Rossi A., Bibini. Allenatore: Ugo Boschini.
TERNANA( (4-2-3-1): Incontri; Pacifici, Tini Brunozzi, Loperfido, Fattorini; Lunghi, Berretta; D’Onofrio( 46’ Mastroianni), Sinisi (82’De Vivo) , Minocchi; Rovinetti. A disposizione: Lima, Grandoni, Cerica, D’Onofrio, Federici. Allenatore: Cavalli.
Arbitro: Travaglini di San Benedetto.
Assistenti: Cosignani e Cicconi di San Benedetto.
Marcatori: 11′ Pignotti (S), 79′ e 92′ Rovinetti (T).
Ammoniti: Massi (S), Mastroianni ( T), Bordoni (S), Pomiro (S).
CONTROGUERRA – Battuta d’arresto per la Samb Berretti nel recupero della 18a giornata, sfida non disputata lo scorso 9 febbraio a causa dell’impegno di gran parte dei rossoblu al Torneo di Viareggio.
La sintesi della partita è racchiusa in poche parole: un tempo ciascuno e i tre punti alla Ternana.
Dopo appena undici minuti la Samb passa in vantaggio. Azione magistrale sull’out di sinistra iniziata da Fioravanti, dai e vai con D’Ippolito che gli restituisce la sfera, cross perfetto per Pignotti che insacca grazie ad un tiro sporco ma efficace. La Ternana non ci sta e cerca di perforare la difesa rossoblu con fraseggi a centrocampo e finalizzazioni in verticale ma il fuorigioco adottato dalla sterza linea di casa è efficace e non fa correre nessun pericolo alla propria porta .
Al 27’ un violento tiro di Pomiro da trenta metri impegna severamente il portiere ospite che si salva mandando la sfera oltre la linea di fondo.
Tre minuti più tardi è sempre Fioravanti che serve D’Ippolito; l’esterno rossoblu gira di prima su Pignotti che senza pensarci fa partire una rasoiata forte ma centrale che Incontri para senza problema. Al 35’ un preciso assist di Lunerti permette a Pomiro di trovarsi a tu per tu con l’estremo difensore rossoverde, ma un dribbling di troppo fa rinvenire Tini Brunozzi che sventa il pericolo spazzando la propria area. Sul finire del primo tempo una svirgolata di Rossi permette a Rovinetti di calciare direttamente in porta ma l’ottimo Bordoni para in maniera impeccabile.
Al rientro in campo mister Boschini lascia negli spogliatoi Lunerti, al suo posto entra il centrocampista centrale De Palma. Nell’arco di tre minuti la formazione ospite colleziona tre azioni fotocopia, sempre sull’out di sinistra e sempre con Minocchi che, raggiunto facilmente la linea di fondo, mette al centro la sfera tagliata e forte. Buon per i padroni di casa che gli avanti della Ternana sono sempre arrivati in ritardo all’appuntamento con il pallone.
Cambio nelle file rossoblu: Cappella per D’Ippolito al 58’. Con Pignotti sulle gambe, Balestra Valente e Pomiro in apnea, e senza più la spinta sugli esterni, la Samb arretra pericolosamente il baricentro facendosi schiacciare dagli ospiti. Boschini getta nella mischia anche il giovane Marchionni, classe ’91, per Pignotti ma la sostanza non cambia.
Al 79’ Rovinetti pareggia dopo una azione viziata non rilevata dall’arbitro: netta carica su Bordoni. Cerca di reagire la Samb ma l’unica palla gol la confezione Cappella direttamente da calcio d’angolo per la tesa di De Palma ma la sfera finisce sul fondo. Al 92’ la beffa finale. Una disattenzione di Balestra in area permette a Rovinetti di girarsi ed insaccare la rete del definitivo vantaggio per la sua squadra.
I ragazzi di Boschini torneranno in campo sabato pomeriggio in quel di Viterbo. Ricordiamo ai nostri affezionati lettori che il servizio dell’incontro sarà in edicola lunedì prossimo, sulle pagine del settimanale Riviera Oggi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.254 volte, 1 oggi)