SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’ultima volta era il 4 giugno 1974. Finì 1-1 e al gol del toscano Motti rispose Maurizio Simonato. La Samb torna a Lucca a distanza di 34 anni. Una sfida insomma, quella di domenica, che sa di amarcord.
I NUMERI Diciottesimo incontro tra toscani e marchigiani. In casa dei rossoneri si sono disputate otto partite. La bilancia pende dalla parte della Lucchese, vittoriosa in tre circostanze. Quattro i pareggi, appena un successo della Samb. E’ datato 5 aprile 1970. Stagione di Serie C, 29a giornata: allo stadio “Porta Elisa” decide la doppietta di Giovanni Urban, in gol al 16′ e al 64′.
Due soli i precedenti che fanno capo alla cadetteria (stagioni ’60-’61 e ’61-’62), per il resto Lucchese e Samb si sono incrociati solo in terza Serie.
DUE TRASFERTE DECISIVE Lucca e poi Perugia. Due settimane delicatissime per la squadra di Piccioni, due incontri che, in caso di risultati positivi, potrebbero regalare a Palladini e soci una bella fetta di salvezza.
Ma non sarà facile. E non solo perché la Samb in trasferta non vince dal marzo 2007 (Manfredonia-Samb 0-1) e quest’anno negli 11 match disputati lontano dal Riviera ha raccolto appena 5 punti; ma anche perché la Lucchese, in piena corsa per un posto play off, non può permettersi altri passi falsi davanti al proprio pubblico.
Eppure ci sono numeri che fanno corraggio alla Samb. Quali? Quelli che certificano il cammino altalenante della squadra di Braglia: nell’impianto rossonero i toscani non vincono dal 23 dicembre scorso (Lucchese-Pescara 2-1). Due le sconfitte maturate sinora: contro Salernitana (6a giornata) e Massese (10a).
QUELLA DOMENICA DELLE “PRIME VOLTE” Con i rossoneri la Samb, all’andata (era il 7 ottobre), ottenne la prima vittoria della stagione. Un successo sofferto e nemmeno troppo meritato. Decise Davide Giorgino, al suo primo gol da professionista.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 533 volte, 1 oggi)