GROTTAMMARE – Più di 130 giocatore, provenienti da Marche, Abruzzo e Molise, per una lunga “maratona” notturna, hanno partecipato alla terza tappa del Cith Marche individuale, il campionato italiano di Texas Hold’em, meglio conosciuto come poker sportivo.
Non buona la prestazione degli atleti di casa del circolo Riviera delle Palme: quarto posto per Ettore Croci, nono per Giampiero Cocciò e decimo per Matteo Maggini. Buoni piazzamenti per loro, alle prime gare ufficiali, ma al di sotto degli standard abituali per i colori rossoblu.
Ha vinto Simone Stacchiotti del Bloody River Ancona, che ha preceduto Luigi Marcarelli del PiKAsso Ancona e Domenico Conti del Circolo Comunanza. Nella classifica generale del campionato i primi due posti sono appannaggio di altrettanti portacolori del Circolo Riviera delle Palme: Ubaldo Bocci guida con circa venti punti di vantaggio su Giovanni Silvestri, mentre al terzo posto figura Stefano Principi del Blue Lions di Servigliano.
ll primo classificato al termine delle eliminatorie andrà a Las Vegas a giocare le Wsop (World Series of Poker). Meglio era andata la seconda tappa della scorsa settimana svoltasi al Club Blue Lions di Servigliano, dove aveva vinto Ubaldo Bocci sbaragliando la concorrenza di altri cento partecipanti.
Grandissimo Bocci che si è seduto al tavolo finale cortissimo, praticamente con le chips per coprire appena il grande buio. Poi ha inanellato una serie di giocate stupefacenti fino a risultare vincitore. Nella mano finale, Bocci “colla” un all-in del suo avverario che ha coppia di 3 ma è cortissimo, con K7, e chiude il punto quando al river (ultima carta) esce proprio un 7.
Sul podio al terzo posto l’anconetano Gionatha Pacchiele e al secondo il rappresentante di Montappone Giuseppe Mochi. Per i rossoblu buon quarto posto di Dino Coccia e decimo posto di Giovanni Silvestri. Il circolo Riviera delle Palme di texas hold’em conta circa 150 tesserati, e le serate hanno una media di 40-50 persone che si sfidano in appassionanti gare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.209 volte, 1 oggi)