CUPRA MARITTIMA – Ripartono gli appuntamenti del Martedì d’Essai, rassegna cinematografica organizzata dal Centro Culturale “J. Maritain” di Cupra Marittima, al Cinema Margherita. La proposta per il secondo ciclo della stagione si intitola Frammenti dalla Biennale ed è dedicata ai presentati al Festival del Cinema di Venezia. Martedì 12 febbraio, alle 21.15, sarà proiettato Sleuth – Gli insospettabili, di Kenneth Branagh, film molto applaudito alla 64^ edizione della kermesse veneziana.

La sceneggiatura, firmata dal premio Nobel Harold Pinter, è tratta dal romanzo omonimo di Anthony Staffer. Branagh dirige in questo film due attori di innegabile carisma e fascino: Michael Caine e Jude Law.
Nella rassegna cuprense al Cinema Margherita sono previste anche due serate evento, in cui saranno presenti i registi delle pellicole proposte. Il primo appuntamento esclusivo con l’autore sarà il 19 febbraio quando sarà proiettato “Zero” di Claudio Fracassi, film-documentario che indaga sui misteri dell’11 settembre 2001. E sarà alla serata di proiezione, martedì 18 marzo, Andrea Molaioli, regista di “La ragazza del lago”.
Il secondo appuntamento di febbraio è martedì 26 con “In questo mondo libero” (Italia – Gran Bretagna – Germania – Spagna, 2007) di Ken Loach. Il 4 marzo è prevista la proiezione dell’ultimo film di Claude Chabrol, L’innocenza del peccato” (Libano, 2007), e sempre per una produzione Francia Libano, martedì 11 marzo è in programma “Caramel” di Nadine Labari. Un altra pellicola premiata a Venezia di Kenneth Branagh in programma nella rassegna cuprensemartedì 25 marzo è “Il flauto magico” del 2006.
Il 1° aprile un film di Etgar Keret e Shira Geffen, “Meduse” (Israele, 2007), mentre martedì 8 aprile sarà proiettato Cous cous” di Abdellatif Kechiche (Francia, 2007). Conclude il ciclo “L’assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford” (USA, 2007) di Andrew Dominik, in programmazione martedì 15 aprile.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 416 volte, 1 oggi)